preparare l'auto per l'inverno

Preparare l’auto per l’inverno | 10 consigli per affrontare al meglio la stagione fredda

L’inverno è alle porte e come ogni anno arrivano puntuali i consigli per proteggere al meglio la nostra auto dalle avversità del freddo e del gelo.

Le temperature rigide ed il clima avverso sono spesso responsabili di danneggiamenti e malfunzionamenti del veicolo. Piccoli inconvenienti che possono essere benissimo superati seguendo semplici accorgimenti.

 

preparare l'auto per l'inverno

 

Preparare l’auto per l’inverno. I 10 consigli utili

Ecco allora un breve decalogo di precauzioni per non farci prendere impreparati dai primi freddi.

1 – Controlla i tergicristalli ed il detergente per il parabrezza

La visibilità alla guida è fondamentale e spesso viene messa in pericolo durante la stagione invernale, complici il clima e le frequenti precipitazioni ghiacciate.

Per far fronte al pericolo, dobbiamo assicurarci:

  • delle ottime condizioni dei tergicristalli: I vecchi tergicristalli tendono a rompersi, a tagliarsi e funzionare malamente in caso di precipitazioni ghiacciate. Un buon consiglio è controllare lo stato di salute dei tergicristalli, verificando l’eventuale presenza di crepe o danni sulla parte in gomma. (ricorda di sostituire comunque i tergicristalli ogni 6-12 mesi). L’acquisto migliore sarebbe munire l’automobile di un tergicristallo specifico invernale.
  • e del liquido per pulire il parabrezza: Riempi il serbatoio del detergente per il parabrezza con un nuovo liquido nuovo.  Meglio se un antigelo.

2 – Controlla la pressione delle gomme

È molto importante controllare che i pneumatici siano gonfiati alla giusta pressione nella stagione invernale. Le gomme sgonfie hanno minor trazione e causano slittamenti sul ghiaccio.

Affinchè le gomme siano gonfiate alla giusta misura è importante tenere a mente alcuni accorgimenti:

  • la pressione dei pneumatici è influenzata dalla temperatura. La pressione va ridotta di 0,5 PSI per ogni grado centigrado di temperatura che cala. Quindi è importante tenere sotto controllo la pressione dei pneumatici durante tutto l’arco dei mesi freddi.
  • Utilizza un manometro per controllare la pressione delle gomme, altrimenti rivolgiti ad un benzinaio.
  • Controlla lo stato di usura dei pneumatici. Se è necessario provvedi a sostituirli oppure a girarli. (I Pneumatici | Quando cambiarli)

preparare l'auto per l'inverno

 

3 – Verifica il funzionamento delle luci.

Abbiamo detto come la visibilità è fondamentale, soprattutto nella stagione invernale dove le giornate sono più corte e le sere più buie.

Fondamentale quindi verificare il funzionamento delle luci per vedere e farsi vedere. Controlla gli abbaglianti, gli antinebbia, le luci di stop, quelle di posizione e le frecce di direzione.

4 – Cambia l’olio del motore.

Presta molta attenzione al livello dell’olio sopratutto in prossimità dell’inverno. ( l’olio va comunque cambiato ogni 500 km.)

Le temperature rigide fanno diventare l’olio del motore più denso, questo fa sì che scorri più lentamente nel motore compromettendone la giusta lubrificazione.  Questo può causare un surriscaldamento ed il blocco del motore stesso.

La scelta ideale è acquistare un olio più liquido così da garantire al motore una buona lubrificazione.

 5 – Controlla le cinghie e l’impianto idraulico.

Entrambi sono soggetti ad usura e rottura e risentono molto del freddo.

 

preparare l'auto per l'inverno

 

6 – Utilizza un liquido refrigerante con dell’antigelo.

È fondamentale che il motore abbia il giusto rapporto di antigelo/acqua. Una percentuale errata può causare il congelamento del liquido refrigerante con conseguente esplosione delle guarnizioni ed il blocco del motore. (una corretta percentuale può essere 50%, anche se in taluni casi possiamo arrivare fino a 60%).

7 – Controlla la batteria.

Il freddo è uno dei nemici peggiori per la batteria della nostra auto.  La costringe ad allungare i tempi di ricarica e chiede al motore più energia per avviarsi.
Conseguenza: se la batteria non è in ottime condizioni non potrà gestire il sovralavoro che implica la stagione invernale.
Per verificare le condizioni della propria batteria è opportuno:
  • valutare l’età della batteria (di solito dura dai 3 ai 5 anni);
  • controllarla per verificare la presenza di tracce di corrosione o usura sugli elettrodi;
  • Verificare anche i livelli del liquido.

8 – Controlla l’impianto di riscaldamento e la strumentazione per sbrinare i cristalli

Sono strumenti essenziali per garantire una buona visibilità e comfort durante la guida oltre, ovviamente, a migliorare la sicurezza.

 

preparare l'auto per l'inverno

 

9 – Verifica il funzionamento della trazione integrale.

Se sei munito di una macchina 4×4 è importante verificare il funzionamento della trazione integrale e del sistema di controllo.

 

preparare l'auto per l'inverno

 

10 – Assicurati di avere sempre il giusto equipaggiamento ed i giusti strumenti.

Infine alcune regole basilari che, in verità, devono essere seguite tutto l’anno:

  • assicurati dello stato e della pronta disponibilità della ruota di scorta e del kit necessario a cambiarla;
  • cerca di avere a disposizione un kit di emergenza se devi intraprendere viaggi molto lunghi o in zone impervie (guanti, stivali, torcia,  raschietti per il ghiaccio, antigelo,cavi per ricaricare la batteria, kit di primo soccorso, alcuni razzi di segnalazione,  liquido refrigerante, detergente e ,magari, una radio;
  • tieni sempre a disposizione il caricabatterie del cellulare;
  • munisci l’auto di gomme da neve (sempre utili durante il periodo invernale, anche se percorrete strade di pianura.) (Cambio pneumatici invernali)

 

Questi sono consigli basilari per aiutare voi e la vostra auto ad affrontare al meglio la stagione fredda.  In ogni caso la regola migliore è sempre la stessa: prudenza, attenzione e buon senso.

Felice inverno!